La gestione dei progetti è il processo chiave di RAX per garantire la soddisfazione dei clienti. Ogni volta che un cliente esprime interesse per l’automazione, RAX crea per lui un progetto. Questo ha due fasi: il pre-progetto e, una volta che il cliente ha effettuato l’ordine, il progetto reale.


PROGETTO CONCETTUALE

Il progetto concettuale è in sostanza la fase di progettazione dell’impianto. Si svolge in stretta interazione con il cliente. Il punto di partenza è la comprensione dei flussi di processo. Spesso il cliente non dispone di informazioni dettagliate, poiché il flusso di processo potrebbe essere stato modificato di recente o potrebbero esserci altre distorsioni da tenere in considerazione, come i turni stagionali. I flussi di processo attuali vengono tracciati all’interno dello spazio disponibile; il cliente ha fornito i disegni pertinenti, se disponibili.

Il passo successivo consiste nell’identificare i requisiti di produttività. Il team RAX accede alle informazioni pertinenti disponibili sui database del cliente e le analizza per costruire un quadro della situazione attuale per almeno i 12 mesi precedenti. Il cliente poi aggiunge a ciò la propria pianificazione aziendale, consentendo di estrapolare il requisito per il periodo di tempo successivo.

Una volta compresi i flussi di processo esistenti e i requisiti di produttività, nonché il numero di equivalenti a tempo pieno (FTE), si concorda con il cliente l’ambito del progetto di automazione ideale. A questo punto il team RAX si concentra sull’identificazione, insieme al cliente, dei punti in cui è possibile creare il maggiore effetto leva della tecnologia. Spesso il cliente non ha esperienza dell’opportunità che la tecnologia può offrire di reingegnerizzare il processo esistente. È possibile che non sia dove il cliente ha pensato per la prima volta. Alcuni clienti inizialmente ritengono, ad esempio, che l’attenzione debba essere rivolta all’automazione dei processi lenti e medi. Tuttavia, sebbene questi ultimi siano complicati da elaborare manualmente, la maggior parte degli FTE è solitamente dedicata ai fast mover, e quindi concentrarsi su questi ultimi può creare le maggiori opportunità per una soluzione automatizzata. Una soluzione di questo tipo può essere elegantemente trasferita anche all’automazione dei prodotti a bassa e media movimentazione, utilizzando la capacità di automazione in eccesso. Spesso le visite ai siti RAX esistenti possono aiutare il cliente a comprendere meglio le opportunità strategiche dell’automazione.

Il team di pre-progetto RAX, insieme al team di sviluppo RAX, elabora i costi del progetto. Successivamente, il cliente identifica il budget disponibile. Il team RAX adatta quindi l’entità del progetto al budget e fornisce i tempi necessari per completare il progetto dal momento in cui viene ricevuto l’ordine di acquisto (PO).



IL COLLAUDO

Non appena il cliente effettua l’ordine, il progetto diventa operativo. Il primo passo è il congelamento della progettazione. Di solito si svolge alcune settimane dopo il ricevimento dell’ordine di acquisto. In questa fase vengono verificate con il cliente tutte le ipotesi formulate nella fase di pre-progetto. Si effettua una visita in loco per verificare tutte le dimensioni dello spazio previsto per l’apparecchiatura. Viene avviata una discussione tra i team IT del cliente e di RAX per identificare i requisiti IT dettagliati.

Una volta concordato il blocco del progetto, RAX avvia la produzione di tutto l’hardware e lo sviluppo di qualsiasi software aggiuntivo necessario. Vengono identificati il personale necessario e il tempo necessario per l’installazione e la messa in funzione del sistema. Vengono effettuati i preparativi per la spedizione. Tutti questi accordi vengono monitorati.

La maggior parte dei nostri progetti sono soluzioni standard, con installazioni simili già operative in tutto il mondo. Per queste soluzioni, le questioni tecniche sono già state affrontate e le tecnologie necessarie sono state reperite o sviluppate.

Pertanto, per le soluzioni standard utilizziamo metodi di Project Management tradizionali. Per le soluzioni innovative, l’esperienza ci ha insegnato che i metodi di Agile Project Management possono essere più appropriati, per essere in grado di riallocare più rapidamente le risorse come richiesto per risolvere problemi imprevisti o imprevedibili.

Il Project Manager di RAX si assicura che il cliente sia pienamente informato. Il progetto Live si conclude con l’accettazione da parte del cliente delle prestazioni complessive del sistema.

OBIETTIVI

Negli anni di presenza sul mercato abbiamo progettato numerose soluzioni, tutte molto diverse tra loro per dimensioni e portata.

Le sfide che le piccole e le grandi aziende devono affrontare oggi sono essenzialmente le stesse: spazio, forza lavoro e prestazioni. Più un’azienda diventa grande, più queste sfide diventano critiche.

Che siate una piccola azienda in crescita o una grande realtà internazionale, abbiamo un modo per automatizzare i vostri processi e garantire un flusso di lavoro fluido e la soddisfazione dei vostri dipendenti.

PROGETTO COMPATTO

Stoccaggio – 10,000 rticoli

Prestazioni- 3000 articoli/giorno

Area – 5 m 2

1 rBox (3m), sistema di trasporto

Opzioni– Stampa Job, Matching delle coppie di lenti, Caricamento automatico, Imballo etichettatura e sorting automatici

PROGETTO MEDIO

Stoccaggio – 260,000 articoli

Prestazioni – 12,000 articoli/giorno

Area – 100 m 2

4 rBox (15 m), aFill (caricamento automatico), xAct (Accoppiamento Lenti), xTag (Job ticket stampa e ripiegatura), sistema di trasporto 

Opzioni – Stampa Job, Matching delle coppie di lenti, Imballaggio automatico

PROGETTO DI GRANDI DIMENSIONI

Stoccaggio – 750,000 articoli

Prestazioni – 50,000 articoli/giorno

Area – 1500 m 2

25 rBox (15 m), aFill (Caricamento Automatico), sistema di trasporto

Opzioni – Stampa Job, Matching delle coppie di lenti, Caricamento automatico, Imballo etichettatura e sorting automatici

TEMPISTICHE

A seconda della complessità e delle dimensioni del progetto, la tempistica varia tra i 6 e i 12 mesi.

Ciò comprende: accettazione del contratto, convalida del progetto (disegno), assemblaggio della macchina, installazione, sviluppo e integrazione del software, messa in funzione e collaudo finale. Questo deve essere tenuto in considerazione quando si programmano le date di “Go Live”, a seconda delle vostre scadenze interne.

Una volta che il progetto è attivo, ci assicuriamo che il sistema sia completamente integrato e soddisfi le vostre esigenze. I nostri esperti sono a disposizione per aiutarvi a familiarizzare con il software e l’hardware che RAX fornisce.

Se state cercando ulteriori informazioni o desiderate incontrarci, fatecelo sapere. Saremo lieti di aiutarvi a trovare ciò di cui avete bisogno!

Responsabile di Progetto

Nathalie Capelle 

“Lavoro alla RAX da quasi 10 anni ormai. Ciò che amo del mio ruolo di Project Manager è che non ci sono due giorni che si assomigliano.

Il mio lavoro ha due elementi principali. In primo luogo, verifico da un punto di vista tecnico la soluzione definita dai nostri team di Ingegneria e Vendite.

In secondo luogo, organizzo l’installazione di questi sistemi: gestisco il calendario, organizzo il trasporto, gestisco le squadre di installazione e tutto ciò che è imprevedibile. Sono l’anello di congiunzione tra tutte le fasi e il cliente per garantire il successo dell’installazione e la soddisfazione del cliente”.